JEKPOT - The Knowledge Management Company

The Knowledge Management Company

NEWS

EVENTI

23° KNOWLEDGE MANAGEMENT TRACKS
Gestire, comunicare e proteggere
la conoscenza organizzativa


Milano, 26 Settembre 2018
ISCRIZIONI ENTRO 24 SETTEMBRE

NEWS


DESCRIZIONEINGRESSIAUDIENCEPARTNERAGENDALOCATIONISCRIZIONICONTATTI

 


AGENDA
Agenda | Relatori |
Call for papers | Km Tracks Award

 

  22° KM Tracks - 11 ottobre 2017  
     
9.00 - 9.30 Registrazione al CONVEGNO
 
     
  22° KNOWLEDGE MANAGEMENT TRACKS
Gestire, comunicare, proteggere la conoscenza organizzativa

chaired by Carlo Sorge direttore responsabile KappaeMme

 
     
     
9.30 - 10.00 Welcome
 
  SALUTI DI BENVENUTO  
 
 
  Bruno Marasà head of information office in Milan EUROPEAN PARLIAMENT  
 
 
     
     
  EUROPA ED ECONOMIA DELLA CONOSCENZA
KNOWLEDGE MANAGEMENT PER COMPETERE
 
 
 
  Carlo Sorge general manager JEKPOT  
 
 
  Dal Consiglio Europeo di Lisbona del 23-24 marzo 2000 in cui l'Unione Europea si è posta come obiettivo strategico di diventare l'economia basata sulla conoscenza più competitiva e dinamica del mondo, si rafforza la nostra mission di utilizzare la teoria e le pratiche del knowledge management per aumentare la competitivtà nelle organizzazioni e la professionalità delle persone che vi lavorano. Oggi, per competere al meglio, occorre padroneggiare non solo una solida metodologia per gestire, comunicare e proteggere la conoscenza della propria organizzazione, ma anche gli strumenti più moderni, individuando quelli più utili per le nostre esigenze.  
     
10.00 - 10.30 Vision  
  CHANGE REACTIVITY: LA REATTIVITA' AL CAMBIAMENTO COME FATTORE CRITICO DI SUCCESSO DI OGNI PROCESSO DI INNOVAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI  
 
 
  Marco Pedroni professor UNIVERSITA' DI FERRARA  
 
 
  La reattività al cambiamento è un'incognita tanto difficile da prevedere e gestire, quanto importante per determinare il grado di successo o fallimento di ogni processo di innovazione all'interno delle organizzazioni. La corretta impostazione strategica di questa problematica, che parte da un'analisi approfondita del contesto inteso come composizione degli interlocutori del progetto, è una competenza trasversale che non può mancare a chi guida il processo innovativo. Del pari non può mancare la sagacia tattica nell'implementare coerentemente le linee strategiche afferenti all'individuazione, separazione e superamento delle resistenze attive e passive al cambiamento  
     
10.30 - 11.00 Scenario
 
  NUOVI MODELLI DI BUSINESS E CAMBIAMENTI ORGANIZZATIVI INDOTTI DALLA DIGITAL TRANSFORMATION: IL MONDO V.U.C.A. E LE COMUNITA' DI PRATICA  
 
 
  Marco Bettoni research director FFHS  
 
 
  Come mai prima d’ora il mondo imprenditoriale è diventato volatile, incerto, complesso e ambiguo, in breve: un mondo VUCA (volatility, uncertainty, complexity, ambiguity). La comunità di pratica come strumento di knowledge management che facilita la collaborazione e la condivisione delle conoscenze professionali in azienda, può già da subito rappresentare una risposta a queste sfide ma diventerà anche più importante in futuro con l’avanzare della trasformazione digitale  
     
11.00 - 11.30 Break  
     
11.30 - 12.30 Best practice
 
  KM USE-CASES IN THE PUBLIC SERVICE DOMAIN (in videoconferenza)  
 
 
  Franco Accordino head of unit km and support systems DG Connect EUROPEAN COMMISSION  
 
 
  KM has emerged as the cornerstone of organisational efficiency within public services. It helps streamlining procedures, improves staff motivation and engagement, and facilitates seamless collaboration with external stakeholders and citizens. This speech introduces a few examples of KM best-practices within the Directorate General for Communication Networks, Content and Technology of the European Commission.  
     
  ORGANIZZAZIONE AZIENDALE E SISTEMI COGNITIVI  
 
 
  Fabrizio Riguzzi secretary AIXIA - Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale  
  I sistemi cognitivi consentono di estrarre informazioni significative dai dati aziendali soprattutto destrutturati. In particolare, i sistemi di elaborazione del linguaggio naturale, di information retrieval, text e data mining permettono di analizzare i repository aziendali in modo da ricavare conoscenza utile per prendere decisioni. Ciò risulta oggi ancora più importante a seguito dei processi di digitalizzazione in atto e alla crescita della mole di dati disponibile.  
     
  PROTEZIONE DEGLI ASSET E PRIVACY DELLE INFORMAZIONI: DALLA KNOWLEDGE SECURITY AL REGOLAMENTO EUROPEO PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI  
 
 
  Nicola Franchetto data protection officer ICT LEGAL CONSULTING  
 
 
  Valorizzare gli asset intangibili è l’obiettivo che ciascuna azienda dovrebbe porsi per realizzare al meglio gli obiettivi di business tutelando nel contempo il patrimonio aziendale attraverso un proprio modello organizzativo. Il 25 maggio 2018 entrerà pienamente in vigore il General Data Protection Regulation (GDPR 2016/679), normativa europea sulla protezione dei dati personali che andrà a sostituire la normativa esistente sul tema in ciascun Paese membro. La presentazione illustrerà i punti chiave di ciò che le aziende devono fare per tutelare i dati personali aziendali alla luce della nuova normativa.  
     
  ARTE IN REAL VIDEO 3D PER LA BRAND AWARENESS: LA POTENZA DELLA CREATIVITA' E DELLA COMUNICAZIONE VIDEO  
 
 
  Michele Salvucci 3D artist  
 
 
  La presentazione ha lo scopo di dimostrare l'efficacia della comunicazione video per trasmettere la conoscenza aziendale; in particolare, si vedrà come la realizzazione di un progetto di creazione artistica digitale che si concretizza in un cortometraggio d’animazione 3D possa servire all’azienda per la brand awareness corporate e di prodotto..  
     
12.30 - 13.00 Panel
 
 

GESTIRE, COMUNICARE, PROTEGGERE INFORMAZIONI E ASSET INTANGIBILI

 
 
 
  Partecipano speaker e ospiti  
 
 
  La discussione verterà sugli aspetti più significativi trattati dalle relazioni presentate nel corso della mattinata, con l'obiettivo di prospettare alle organizzazioni indirizzi e soluzioni per competere al meglio in un mondo in rapida trasformazione.che richiede continua innovazione  
     
     
     
     
13.00 - 13.15 Closing & Greetings  
     
     
     
     

 

RELATORI

     
Carlo Sorge

Carlo Sorge, general manager JEKPOT, chairman KM Tracks

Laureato in Economia e commercio, docente e studioso di knowledge management, giornalista per testate informatiche, economiche e quotidiani (ha firmato per il Corriere della Sera) è oggi direttore di KappaeMme e general manager di JEKPOT. E' chairman di KM TRACKS, evento leader sul knowledge management e di WELFARE WORLD, expoforum sul welfare aziendale. Presiede i rispettivi comitati scientifici e d'onore.

 
     


Franco Accordino head of unit km and support systems DG Connect EUROPEAN COMMISSION

The unit's mandate is to support business processes and to foster service innovation within DG Connect by deploying state-of-the-art technology and solution. He has a long-standing experience in several information technology field, including formal methods and software engineering, grid and distributed sytems, network centric operating systems, web-based applications and services and data analytics. He worked in CNR and other organizations.

 


Marco Bettoni research director FFHS

Co-director FernFachHochSchule Schweiz, Member of directory board, Responsible for R&D company-wide, coordination, services, quality management, innovation, Professor, Co-director IFeL, Head of research in the topic e-collaboration.

 


Nicola Franchetto data protection officer ICT LEGAL CONSULTING

Perito tecnico informatico e avvocato, è senior associate e data protection officer di ICT Legal Consulting. Ha ottenuto un LL.M in IT & IP Law con il voto magna cum laude presso la Leibniz University Hannover (DE) ed exchange student presso la Starchclyde Univerity a Glasgow (UK).

 
Bruno Marasà

Bruno Marasà, head of information office in Milan EUROPEAN PARLIAMENT

His most recent position in the Eurpopean Parliament before becoming head of information Office was Head of Unit for Foreign Affairs and Security and Defence Policy. He is a journalist and holds a post-graduate degree from the School of Specialised Studies in Law and Economy of the European Community at the State University of Milan. He has published several essays and articles.

 
Marco Pedroni

Marco Pedroni, professor UNIVERSITA' DI FERRARA

Professore all'Università di Ferrara, si occupa in particolare di knowledge management, software development (Java, Javascript, DHTML, AJAX) sw-driven workflow project and management, sw-driven dynamic concept maps rebuilding, georeferenced marketing and direct net-marketing, e-learning strategies and technologies, project management.

 
Fabrizio Riguzzi

Fabrizio Riguzzi, secretary AI*IA - Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale

Professore di Computer Science afferente al Dipartimento di Matematica e Informatica presso l'Università di Ferrara, è laureato in Ingegneria Informatica con dottorato di ricerca in Ingegneria elettronica e informatica, si occupa di apprendimento automatico, programmazione logica induttiva, apprendimento relazionale statistico e studia lo sviluppo di sistemi intelligenti, combinando tecniche di intelligenza artificiale, logica e statistiche in modo innovativo.

 


Michele Salvucci 3D artist

Diplomato IED in CG Animation con il massimo dei voti, senso artistico/creativo (regia, disegno di storyboard e concept, disegno architettonico, composizione musicale), competenze tecniche (compositing, motion graphics 3D e 2D, lighting & rendering, scripting, animazione) e informatiche di software grafici e di animazione (Maya, Nuke X, Arnold, Vray, 3D Studio, Python, Photoshop, Premiere, Cinema 4D, Girato in Green Screen, Substance painter e altri)

 
     
     

CALL FOR PAPERS

     
 

The call for papers has the goal to collect the best original researches with a scientific approach on knowledge management, from a cultural, organizational and technological point of view through papers talking about knowledge management scenarios, strategies, methodologies, technologies, applications, processes, focus on, solutions, best practice, experiences able to increase the competitiveness of organizations and the expertise of his knowledge worker. This means presenting not commercial papers referring on technological and managerial directories of the knowledge management (km tracks).

The call for paper participation is free. Accepted paper will be free inserted in the proceedings and could be presented in Km Tracks Session by payment.

Best papers will be published on KappaeMme Digital Magazine.

To participate in this call for papers
CLICK HERE indicating your personal data and the subject of your request (CFP KM23); then send the web form and you will get the documents to participate in cfp.

CRITICAL DATES
July, 6, 2018: Submission deadline for papers
July, 13, 2018: Notification of acceptance for papers
July, 20, 2018: Registration as a speaker for the author of the validated paper to present it within the Km Tracks Session
September, 7, 2018: Submission deadline for camera-ready papers


TOPICS
Main: AI - Artificial Intelligence & Robot | Big data & Analytics | Business process modeling & Project management | Community of practice & Videocommunication | Hybrid cloud & DCSD - Data Center Software Defined | Knowledge Security & Privacy
And:


Competitività - Competitiveness
La competitività organizzativa è la capacità di un'organizzazione di competere sul mercato di riferimento attraverso strumenti in grado di garantire il miglioramento o perlomeno il mantenimento della posizione raggiunta sul mercato di riferimento.
The organizational competitiveness is the ability of an organization to compete in the her market by instruments assuring the improvement or at least the status quo maintenance on the market.

Tematiche - Topics


EXPLICIT KM


3D Printing
Ontology
Information retrieval
Information categorization
Information taxonomy
Information profiling
Information lifecycle management
Records management
Search engine
Document management
Content management
Enterprise Resource Planning
Product Lifecycle Management

TACIT KM


Messaging & Collaboration, videocommunication
Videoconferencing, virtual meeting
instant messaging, web-tv
Elearning, Community management
Knowledge mapping
Intellectual asset management
HR management
Human capital management
Social network
Unified communication & Collaboration

CREABLE KM


Application mining
Data mining
Text mining
Executive Informations Systems
Information and knowledge visualisation
Olap
Reporting
Performance management
Social Network Analysis
Call e contact center
Customer Relationship Management

CROSS KM


Business Process Outsourcing
Cloud computing and outsourcing
Information, collaboration, analitical, knowledge Portal
Portal Applications Integration
Database management
Green IT
Internet management
Internet of things
Quality management
Project management
Security management
Supply chain management
Storage management
Web 2.0
Wireless management
Workflow management
Cultural, organizational, technological approach related to:
- Scenarios, strategies, methodologies, technologies, applications, processes, focus on, solutions, best practice, experiences
- Education (continuing, oriented to organizational goals, processes and roles);
- Innovation (cultural, organizational, technological; on product and process);
- Research (scientific, industrial);
- Interactions among education, innovation, research;
to increase the competitiveness of organizations
and the professionality of his collaborators



 

 
     

KM TRACKS AWARD

     
 

Prize to the best talk of KM Tracks conference, assigned from the public.
The prize is a plate of the artist Simona Morani.


Albo d'oro

2018
?

2017
Michele Salvucci
, 3D artist

2016
Giorgio De Michelis
, UNIVERSITA' DI MILANO BICOCCA, professor

2015
Remo Pareschi
, UNIVERSITA' DEL MOLISE, professor

2014
Caterina Rizzi
, UNIVERSITA' DI BERGAMO DIGIP director, professor

2013
Tiziano Villa
, PM LAB partner

2012
Marco Pedroni
, UNIVERSITA' DI FERRARA professor

2011
Silvio Garattini
, ISTITUTO MARIO NEGRI director

2010
Dario de Judicibus
, IBM fashion industry leader

2009
Renato Parascandolo
, RAI TRADE chairman

2008
Guglielmo Trentin, CNR-ITD senior researcher

2007
Marco Pratellesi, CORRIERE.IT director

2006
Marco Bettoni, FERNFACHHOCHSCHULE director (Km Lab); Maria Cristina Lavazza, SVILUPPO ITALIA manager (Km Focus); Oreste Signore, W3C ITALIA director (Km Tracks)

2005
Alessandro Chiechi, VODAFONE customer operation km manager (Km Lab); Flavio Fontana, ENEA usability lab director (Km Focus); Domenico Natale, SOGEI manager (Km Tracks) -


 

 
     

 


 


- Chi & Dove siamo - Mappa del sito - Privacy & Contatti - JEKPOT - Who & Where

SERVIZI FORMAZIONE EVENTI MEDIA SERVIZI FORMAZIONE EVENTI MEDIA
Copyright © 2000 - 2018, JEKPOT SRL - All rights reserved
ISCRIZIONI AGENDA PARTNER AUDIENCE INGRESSI