JEKPOT - The Knowledge Management Company


The Knowledge Management Company

NEWS

EVENTI - KNOWLEDGE MANAGEMENT FORUM

KNOWLEDGE MANAGEMENT TRACKS
Infrastrutture e applicazioni per gestire e comunicare la conoscenza organizzativa

Milano, 9 ottobre 2013
ISCRIZIONI ENTRO 4 OTTOBRE

NEWS


DESCRIZIONEINGRESSIAUDIENCEPARTNERAGENDALOCATIONISCRIZIONICONTATTI

 


AGENDA

 

 

Mercoledì 9 ottobre 2013
 
ORARIO   SPEAKER
9.00 - 9.30
REGISTRAZIONI



 
9.30 - 9.50

WELCOME

Provincia di Milano

Nuove politiche di sviluppo economico, formazione e lavoro
per uscire dalla crisi
PROVINCIA DI MILANO
Paolo Del Nero, assessore sviluppo economico, formazione, lavoro
Welcome



Paolo Del Nero

9.50 - 10.10

SCENARIO - ICT, competitività delle organizzazioni e rilancio dell'economia
Gestire e comunicare la conoscenza organizzativa.
Con l'ICT, fuori dalla crisi?
JEKPOT
Carlo Sorge, chairman
Situazione politica incandescente, competitività in picchiata, condizioni socio economiche allo stremo per una larga fetta della popolazione. Ma anche prime avvisaglie di ripresa. L'ICT può supportare l'uscita dalla crisi?



Carlo Sorge

10.10 - 10.30
VISION - Strategie per competere
Data driven organization:
guidare l'organizzazione ad un risultato condiviso
CONSERVE ITALIA
Enrico Parisini, chief information officer
Oggi come ieri c'è sempre un pensiero strategico che guida una tattica che alimenta le azioni che l'organizzazione deve compiere per ottenere i risultati che si è prefissata. Diversamente da ieri una buona strategia non è sufficiente per ottenere il risultato; occorre anche una grande abilità nella conduzione delle attività, sia per l'impiego efficiente delle risorse sia per la continua mutabilità delle condizioni a contorno. Le tecnologie oggi disponibili possono fornire un contributo decisivo nel creare un'"organizzazione guidata dai dati" ma le soluzioni informatiche non danno risultati se non c'è un pensiero organizzativo, dei comportamenti conseguenti, un'appropriata rilettura dei processi, uno spazio importante comunque dedicato alle persone, alle professionalità, alla competenza.


Enrico Parisini

10.30 - 10.55
COFFEE BREAK



 
 

PANEL - Innovare per competere

ASSI - Associazione Specialisti Sistemi Informativi

 
10.55 - 11.40
La necessità della cultura dell'innovazione
per avere imprese competitive
L'innovazione culturale, organizzativa e tecnologica è alla base di ogni impresa competitiva che ottimizza i propri processi di gestione e comunicazione della conoscenza organizzativa

Tra i partecipanti:


 
  ASSI - Associazione Specialisti Sisistemi Informativi
Massimo Ragni, president

Massimo Ragni

  CONSERVE ITALIA
Enrico Parisini, chief information officer

Enrico Parisini

  PROVINCIA DI MILANO
Paolo Del Nero, assessore sviluppo economico, formazione, lavoro

Paolo Del Nero

 

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA
Germano Paini, professor


Germano Paini

 

Modera:
Carlo Sorge, direttore responsabile KappaeMme



 
 
 

PAPERS & CASE STUDY

JEKPOT

 
Gestire e comunicare la conoscenza organizzativa, in azione
Papers su metodologie e tecnologie di supporto ai processi per la gestione e la comunicazione della conoscenza orgnaizzativa; case study esemplificativi di progetti realizzati facendo leva su teorie e pratiche di knowledge management, focalizzate in ambiti applicativi emergenti.

Tra i partecipanti:


 
11.40 - 12.05
PROJECT & KNOWLEDGE MANAGEMENT - Paper
Knowledge workers:
the key of project success
THE PROJECT MANAGEMENT LAB
Tiziano Villa, chairman
The project success is strongly related to the level of engagement of Knowledge Workers (KWs) involved into the project. Higher their engagement, higher the project performance. Why? KWs are individuals who bring valuable tacit knowledge to the project. The more tacit knowledge a person brings, the more he/she should be con-sidered a KW. Projects are full of KW. Their common trait consists of a personal presence that makes the difference. Projects are a place where, at the same time, project takes benefits from KWs and KWs take benefits from the project. At the end of the project we should have a better project performance and more experienced and satisfied KWs. If not, something was going wrong. This paper aims to discuss ef-fective ways of enabling a mutual exchange between project goals and KWs expec-tations, within a knowledge-intensive project environment. In this paper we will con-sider Project Team Members as KWs.




Tiziano Villa
12.05 - 12.30
BIG DATA - Paper
La parte sommersa dell'iceberg
UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FERRARA
Marco Pedroni, professor
Il Knowledge Management non è solamente esplicitazione, organizzazione, rappresentazione e condivisione della conoscenza: non meno importante è l'ambito elaborativo. In questo contesto si sviluppa la business intelligence, di cui conosciamo l'importanza in un sistema integrato di KM, e come possa essere utilizzata come supporto delle attività decisionali. Ma la BI è oggi solo la parte emersa di un iceberg, sottesa da una scienza nuova, conosciuta con il nome di Big data, finalizzata ad organizzare, e rendere disponibili per gli strumenti analitici di BI, volumi enormi di dati in piccola parte strutturati, in gran parte semistrutturati e o completamente destrutturati, provenienti sia dall'interno delle organizzazioni (datawarehouse, documenti, files di log) sia dall'esterno (contenuti del web, fonti informative, social network). Queste moli di dati possono offrire, se adeguatamente ordinati e correlati, informazioni di estremo interesse per tutte le funzioni connesse con il KM, ma gli strumenti e le architetture software necessarie per razioanlizzare e ottimizzare la loro organizzazione costituiscono un ambito di competenza di ampia dimensione (la parte sommersa dell'iceberg) e di non facile approccio. Questo lavoro intende offrire una mappa comprensibile ma non riduttiva della struttura di questo ambito di competenza.


Marco Pedroni
12.30 - 12.55

COLLABORATION - Paper & Case study
Collaborative problem solving
with SFM (Solution Finder Model)
FFHS - FERNFACHHOCHSCHULE
Marco Bettoni, research director
Nicole Bittel, research associate
SFM (Solution Finder Model) is a new method for collaborative problem solving; it enables a multidisciplinary group (small, medium or large) to collaboratively develop shared solutions of a high quality standard and in a short period of time. Our method was developed within the context of various successful knowledge management projects, where different kinds of knowledge-intensive problems or tasks (such as specification, conception, design etc.) had to be solved collaboratively by a multidisciplinary group. We begin our paper by explaining the SFM method and giving some examples of practical application. Then we will describe 2 cases in which we have applied the SFM method to 2 kinds of knowledge-intensive problems: 1. Design: collaborative design of a Community of Practice by potential members of the planned community who interact in the context of a series of design workshops. 2. Specification: collaborative specification of ideas within the context of a collaborative online ideas management system. In the conclusion, we will briefly look ahead to further planned research covering theoretical foundations and experimental investigations, especially at SMEs.



Marco Bettoni


Nicole Bittel

12.55 - 13.20
PROJECT MANAGEMENT - Paper & case study
Il project management nelle organizzazioni
pubbliche e private
KNOWLEDGE COMMUNITY
Massimo Cimbali, project management evangelist
Un opportuno utilizzo di tecniche e strumenti di project management applicati alla gestione e alla comunicazione della conoscenza organizzativa può contribuire a creare un positivo volano gestionale, che si riflette su tutti i comparti di un'organizzazione, sia essa privata o pubblica. Ciò perchè il project management è in grado di mettere in pratica i principi di gestione, organizzazione ed economicità, massimizzando l'efficienza di processo e minimizzando il consumo delle risorse disponibili. In questa presentazione accenneremo anche case study in organizzazioni private e pubbliche.


Massimo Cimbali

13.20 - 13.30
DOMANDE E RISPOSTE - CHIUSURA LAVORI



 
     
     


- Chi & Dove siamo - Mappa del sito -
Privacy & Contatti - JEKPOT - Who & Where

SERVIZI FORMAZIONE EVENTI MEDIA SERVIZI FORMAZIONE EVENTI MEDIA
Copyright 2000 - 2013, JEKPOT SRL - All rights reserved
ISCRIZIONI AGENDA PARTNER AUDIENCE INGRESSI